Lenses for network video cameras

Obiettivi per telecamere di rete

Corrispondenza obiettivo e sensore

Per il sensore immagini della telecamera è importante usare un obiettivo della dimensione corretta. L'uso di un obiettivo adatto a un sensore immagini di dimensioni inferiori rispetto a quello installato nella telecamera provoca l'annerimento degli angoli delle immagini (vedere l'illustrazione in basso a sinistra),

mentre l'uso di un obiettivo adatto a un sensore immagini di dimensioni maggiori rispetto a quello installato nella telecamera provoca la visualizzazione di un campo visivo più ristretto, poiché parte delle informazioni al di fuori del sensore immagini verranno perse (vedere l'illustrazione in basso a destra). Questa situazione crea un effetto teleobiettivo in quanto l'immagine sembra ingrandita.

The effects of different lenses on a 1/3” image sensor.

Figura 4: effetti di diversi obiettivi installati su un sensore immagini da 1/3".

Standard di montaggio degli obiettivi

Esistono tre principali standard di montaggio per gli obiettivi intercambiabili delle telecamere di rete: montaggio S, montaggio C e montaggio CS.

Il montaggio S, noto anche come M12, è comune nelle telecamere nascoste e nelle mini dome fisse. La distanza tra l'obiettivo e il sensore non è fissa, pertanto può essere necessario eseguire la messa a fuoco. Gli obiettivi S mancano di controllo del diaframma (vedere sotto).

Il montaggio C e il montaggio CS possono sembrare identici in quanto entrambi hanno una filettatura da 1" e 32 filetti per pollice (TPI, Threads Per Inch). Il montaggio CS rappresenta un aggiornamento del montaggio C standard. La differenza tra questi due montaggi è data dalla distanza tra obiettivo e sensore immagini:

  • montaggio CS: la distanza tra il sensore e l'obiettivo deve essere pari a 12,5 mm.
  • montaggio C: la distanza tra il sensore e l'obiettivo deve essere pari a 17,526 mm.

Figura 5: obiettivi con montaggio C e CS.