1. Fattori che incidono sullo streaming

Black screen with a pop up that has text in it. One sentence is highlighted in red Error streaming parameters: stream requested from a device that only supports a 720p max resolution (pic 1.1)

1.1 Parametri di streaming

I parametri di streaming a disposizione in ogni modello di dispositivo possono essere diversi. Prima di richiedere uno streaming con un certo set di parametri, controllare che i parametri di streaming siano a disposizione o supportati per il modello di telecamera.

Nella nostra libreria API di streaming puoi trovare i parametri di streaming esistenti dei dispositivi video Axis.

black screen that are loading with a error message Too many viewers: Multitude of unique streams requested simultaneously on device with an Ambarella S2L Chip (pic 1.1.1)

1.1.1 Flussi codificati
È possibile che i dispositivi non possano gestire vari flussi univoci richiesti simultaneamente, in base alle capacità delle prestazioni dei dispositivi (processore). Ciò succede di frequente nei dispositivi multisensore e in quelli con risoluzione megapixel.

Possibile misura di minimizzazione

  • Verifica il numero di flussi univoci che il dispositivo richiede simultaneamente

1.2 Latenza

Quando nominiamo la latenza, facciamo riferimento alla latenza end-to-end. Per latenza end-to-end intendiamo il ritardo dal momento dell'acquisizione dell'immagine da una telecamera fino al momento in cui l'immagine è visibile su un display video. Si suddivide in 3 fasi principali che incidono sulla latenza totale del sistema.

1.2.1 Latenza della telecamera
Fattori: flusso (risoluzione, impostazioni immagine, audio, compressione)
Frequenza di acquisizione (sensore), flussi multipli, elaborazione delle immagini...

1.2.2 Latenza di rete
Fattori: infrastruttura di rete, quantità di dati, protocollo di trasmissione (UDP/TCP)


Possibile misura di minimizzazione

Infrastruttura di rete e gestione

Nella gran parte dei casi, una rete limitata ha la maggiore responsabilità per video a scatti| incostanti| in ritardo. In caso di larghezza di banda limitata, sarà necessario che il dispositivo compensi la qualità del flusso (riduzione della ​velocità in bit​) in modo che si adatti alla larghezza di banda disponibile dell'infrastruttura di rete. Ciò avverrà con l'abbassamento della qualità di immagine o della velocità in fotogrammi. Ciò può risultare in un flusso video discontinuo.

  • Si può stimare la larghezza di banda necessaria in base al modello di telecamera Axis tramite lo strumento Axis Site Designer.
  • Un fattore importante per un flusso video più fluido è una buona infrastruttura di rete gestita in modo corretto (QoS, larghezza di banda sufficiente, salti di rete ben pianificati).
screen showing hardware decoding ACS Hardware Decoding ACS (pic 1.2.3)

1.2.3 Latenza client (decodifica/rendering)

Fattori: Lettore multimediale che esegue il rendering del video (scompattazione, riordinazione e decodifica), buffer, frequenza di aggiornamento del display, decompressione.

Possibile misura di minimizzazione

Hardware e software di cattiva qualità lato client

  • Anche la dotazione del computer come CPU, GPU, scheda di memoria e altri componenti di elaborazione grafica incidono in modo significativo sulla fluidità dell'immagine.
  • L'accelerazione hardware costituisce una funzione dei VMS/client moderni. Tutta la grafica e il rendering del testo vengono spostati dalla CPU all'unità di elaborazione grafica (GPU).
  • Se si dispone di una scheda grafica ad alte prestazioni, la decodifica hardware è ideale per migliorare le prestazioni e ridurre l'uso della CPU, soprattutto per lo streaming di video ad alta risoluzione.

1.3 Impostazioni dispositivo Axis

1.3.1 Velocità in fotogrammi
Nella GUI delle telecamere Axis, le impostazioni permettono la limitazione della velocità in fotogrammi a un valore desiderato. Una maggiore velocità in fotogrammi mette a disposizione movimenti più fluidi nel video, specialmente se oggetti in movimento sono monitorati. In questo modo i movimenti rapidi di oggetti che si muovono velocemente sono catturati dettagliatamente.

1.3.2 Velocità in bit
Nella GUI delle telecamere Axis, esistono impostazioni che permettono la limitazione della velocità in fotogrammi a un valore desiderato. Ciononostante, la velocità in fotogrammi e la qualità di immagine ne risentiranno entrambe perché la velocità in bit solitamente deve incrementare quando aumenta l'attività dell'immagine, ma non può per via del limite di valore impostato con CBR selezionata.

1.3.3 Velocità otturatore - sfocatura da movimento
La velocità otturatore è il lasso di tempo durante il quale l'otturatore di una telecamera è aperto. In questo modo viene controllata la quantità di luce che arriva al sensore. In situazioni di bassa luminosità, è necessario che l'otturatore rimanga aperto per più tempo, in modo che il sensore possa ricevere luce a sufficienza. Un possibile effetto collaterale è la sfocatura da movimento in caso di monitoraggio di oggetti in movimento. Gli oggetti in movimento diventano sfocati.

Possibile misura di minimizzazione

  • Le Impostazioni predefinite dei dispositivi Axis si collocano in una sorta di equilibrio che fa sì che le impostazioni dell'immagine e del flusso siano ottimizzate e bilanciate per mettere a disposizione un flusso video fluido nella maggior parte delle scene e degli scenari frequenti. Come già indicato in precedenza, cambiare le impostazioni in qualsiasi modo può incidere negativamente sulla fluidità del video.


Di seguito troverai un'applicazione utilizzabile per vedere l'effetto sul video in caso sia modificata la velocità otturatore

 

2. Aprire una richiesta di supporto

I fattori e le misure di attenuazione illustrati potrebbero non contribuire al riconoscimento e alla soluzione del problema della qualità di immagine. Puoi aprire una richiesta di supporto e mettere a disposizione le informazioni e i dati necessari descritti di seguito.

Nota: se possibile, è sempre essenziale testare i dispositivi con il firmware più recente su una traccia LTS o traccia attiva.

2.1 Dati e informazioni che servono

Suggerimento di supporto: come si esegue il download di un rapporto del server

  • Per risolvere i problemi di latenza | ritardo facciamo affidamento sulle registrazioni. Ci sono scenari in cui il comportamento non lascia tracce nei registri di sistema. Ti chiediamo di allegarle alla richiesta di supporto.
  • Per la risoluzione dei problemi, raccomandiamo di eseguire prima una verifica della latenza nell'Interfaccia utente grafica WEB in modo da escludere ogni latenza potenzialmente causata da un Video management system: Il modo migliore consiste nell'eseguire una verifica con il dispositivo connesso direttamente al midspan e PC (laptop) <-> midspan <-> Computer tramite un buon cavo di rete. Ciononostante, sappiamo che ciò non è sempre fattibile se i dispositivi sono già in funzione.
  • Usa il browser consigliato – Impostazioni predefinite della telecamera + aggiunta delle statistiche e dell'ora in sovrapposizioni in ms (%T:%f) FPS: #R Velocità in bit: #B Mbit/s Coordinate: #x #y #Z ms (%T:%f)
  • Accertati di impiegare un computer dotato di una scheda grafica di buona qualità. Memoria video dedicata superiore a 1 GB.
  • Esegui il test con il dispositivo, all'inizio non in movimento (PTZ) con un oggetto in movimento e poi in movimento.
  • In più, puoi impiegare anche una traccia di rete presa dalla telecamera per illustrare i ritardi e i tempi di risposta.
  • Per illustrare i ritardi e i tempi di risposta, puoi impiegare anche una traccia di rete presa dalla telecamera. Il seguente comando è per acquisire 60 secondi di una traccia di rete dalla telecamera con un indirizzo IP di 192.168.0.90:
    http://192.168.0.90/axis-cgi/debug/debug.tgz?cmd=pcapdump&duration=60
     

[Contatta l'assistenza tecnica fornendo tutte le risposte e i file allegati]

nota

Nota

Se segui le istruzioni della guida all'installazione, le telecamere Axis funzioneranno come previsto. In linea di massima, durante l'uso o la verifica di dispositivi, la cupola del dispositivo in questione deve essere rivolta verso il basso.

Tieni a mente che Axis non si assume alcuna responsabilità per l'effetto che la modifica della configurazione illustrata in questa guida può avere sul tuo sistema. Se la modifica non avviene con successo o se si verificano altri risultati imprevisti, potresti dover ripristinare le impostazioni predefinite.

La guida copre i problemi più segnalati attraverso richieste di supporto, non ogni problema possibile. Come cliente Axis, ti invitiamo a contattare l'assistenza Axis, che il tipo di problema sia incluso o meno in questa guida alla risoluzione dei problemi.