Lenses for network video cameras

Obiettivi per telecamere di rete

Conclusione

  • Applicazioni diverse ottengono spesso i risultati migliori attraverso la selezione di un particolare tipo di obiettivo, ossia l'obiettivo a fuoco fisso, o obiettivo di zoom, che offre più campi visivi senza la necessità di reimpostare la messa a fuoco.
  • Un diaframma può essere fisso o regolabile. Nel caso di diaframma regolabile, il controllo può essere manuale o automatico.
  • Il controllo automatico del diaframma (DC-iris o diaframma video) si ottiene utilizzando il livello di illuminazione per inviare un segnale al motore che controlla il diaframma. P-Iris utilizza lo stesso principio, ma include anche l'utilizzo di software speciale per un controllo di alta precisione, che consenta di evitare, ad esempio, che il diaframma si chiuda troppo.  
  • Attualmente, il montaggio C e il montaggio CS sono gli standard più comuni nelle telecamere di rete.
  • L'obiettivo i-CS include informazioni relative alle proprie caratteristiche, che vengono lette e utilizzate dalla telecamera per ottimizzare la qualità delle immagini ed eliminare l'effetto barile e l'instabilità video.
  • L'obiettivo i-CS è un grande passo avanti da un punto di vista tecnologico, in quanto consente il controllo automatico della messa a fuoco e dell'apertura del diaframma. La comunicazione tra obiettivo e telecamera avviene attraverso un protocollo gratuito, che consente ad altri produttori di sviluppare obiettivi e telecamere compatibili.