Wide dynamic range

Wide Dynamic Range è una funzione disponibile su alcune telecamere di rete Axis che consente di gestire diverse condizioni di illuminazione in una determinata scena. In una scena con aree estremamente chiare e scure, o in presenza di un forte controluce (es. una persona davanti a una finestra), una normale telecamera produce un'immagine in cui gli oggetti nelle aree scure risultano difficilmente visibili. La tecnologia WDR risolve il problema applicando varie tecniche per rendere visibili gli oggetti sia nelle aree chiare sia in quelle scure.

Forensic WDR

La tecnologia Axis Forensic WDR migliora la capacità di acquisire i dettagli in condizioni di illuminazione difficili, consentendo agli operatori della sorveglianza di vedere livelli di dettagli forensi sia nelle aree scure sia in quelle luminose contemporaneamente. Forensic WDR garantisce questa funzionalità sia per le telecamere ad alta risoluzione sia per le aree di sorveglianza con livelli elevati di movimento.

WDR – Dynamic Contrast

Con WDR – Dynamic Contrast di Axis, la telecamera esegue una mappatura tonale avanzata in cui alcuni livelli di luminosità vengono eliminati per ridurre la profondità di bit a un formato che uno schermo di computer può gestire.
In questa mappatura tonale, vengono prese in considerazione sia le parti più scure sia quelle più chiare garantendo maggiori dettagli in entrambe le estremità.

WDR – Dynamic Capture

WDR – Dynamic Capture di Axis consente di acquisire molte immagini con tempi di esposizione diversi per ogni immagine.
Queste immagini vengono quindi combinate in un video composito dove vengono conservate sia le parti più luminose sia quelle più scure garantendo un'immagine caratterizzata da una chiarezza e una nitidezza eccezionali.

Normale telecamera senza wide dynamic range

Telecamera con wide dynamic range attivo