Camera protection and housings

Protezione contro manomissioni e atti vandalici

In alcune applicazioni di sorveglianza, le telecamere sono a rischio di manomissione o distruzione. Benché una telecamera o una custodia non possano mai garantire protezione al 100% contro le manomissioni in tutte le situazioni, è possibile ridurre gli episodi di vandalismo prendendo in considerazione vari aspetti: design, montaggio, posizionamento della telecamera/della custodia e uso di allarmi IV.

Design telecamera/custodia

Le custodie e i componenti correlati realizzate in metallo offrono una maggiore protezione contro le manomissioni rispetto a quelle in plastica. La forma della custodia o della telecamera è un fattore altrettanto importante. Una custodia o una telecamera fissa tradizionale che sporge da una parete o da un soffitto sono più esposti alle manomissioni (ad esempio, a colpi o calci) rispetto alle custodie con design più discreti per una telecamera a cupola fissa o dome PTZ. La copertura arrotondata e compatta di una dome fissa o PTZ rende più difficile, ad esempio, bloccarne il campo visivo tentando di appendere un indumento davanti alla telecamera. Più una custodia o una telecamera sono integrate in un ambiente o sono camuffate in qualcosa di diverso da una telecamera (ad esempio, una luce per esterni), maggiore è la protezione contro le manomissioni.

Montaggio

Un altro fattore importante riguarda il modo in cui le telecamere e le custodie sono montate. Una telecamera di rete fissa tradizionale e una telecamera dome PTZ montata sulla superficie di un soffitto sono maggiormente esposte alle manomissioni rispetto a una telecamera a cupola fissa o dome PTZ montata al livello del soffitto o della parete, dove è visibile solo la parte trasparente della telecamera o della custodia.

Un altro elemento da prendere in considerazione è la disposizione dei cavi di una telecamera. Per una protezione ottimale, è indispensabile che il cavo venga incassato completamente nella parete o nel soffitto. Questo accorgimento evita che ci siano potenziali cavi visibili da manomettere. Se ciò non è possibile, è necessario proteggere i cavi utilizzando un tubo di conduttura in metallo.

 

Posizionamento della telecamera

Il posizionamento della telecamera è un fattore altrettanto importante per evitare manomissioni. Ad esempio, l’installazione della telecamera a una certa altezza dal suolo o sul soffitto consente di ridurre al minimo il rischio di manomissioni.

Lo svantaggio potrebbe essere l’angolo di visualizzazione, che in una certa misura è possibile compensare scegliendo un obiettivo diverso.

Intelligent Video

La funzione di allarme antimanomissione attivo Axis contribuisce a proteggere le telecamere da atti vandalici. Questa innovativa funzione è in grado di rilevare se una telecamera è stata spostata, oscurata o manomessa e di inviare automaticamente un allarme agli operatori.

È utile soprattutto in installazioni con centinaia di telecamere in ambienti particolari, dove è difficile tenere traccia del corretto funzionamento di tutte le telecamere. È inoltre utile in situazioni in cui non sono previste visualizzazioni in diretta e la manomissione delle telecamere viene notificata agli operatori.

Axis intelligent video (IV) 

Argomento successivo: Tipi di montaggio

Tipi di montaggio