Video management systems

Sistemi integrati

Quando un video è integrato con altri sistemi, ad esempio un sistema POS o un sistema per la gestione degli edifici, le informazioni di altri sistemi possono essere utilizzate per attivare funzioni, quali registrazioni basate su eventi nel sistema con tecnologia video di rete e viceversa. Inoltre, gli utenti possono utilizzare un’interfaccia comune per la gestione di sistemi diversi.

API (interfaccia per la programmazione di applicazioni)

Tutti i prodotti con tecnologia video di rete Axis dispongono di un’interfaccia per la programmazione di applicazioni (API) basata su http o di un’interfaccia di rete denominata VAPIX®, che rende più semplice per gli sviluppatori creare applicazioni che supportino i prodotti con tecnologia video di rete. Un programma software per la gestione video o un sistema di gestione degli edifici che utilizza un’interfaccia VAPIX® sarà in grado di richiedere immagini da prodotti con tecnologia video di rete Axis, controllare le funzioni delle telecamere di rete (ad esempio, PTZ e relé) e impostare o recuperare valori di parametri interni. In effetti, tale interfaccia consente a un sistema di effettuare tutte le operazioni garantite dall’interfaccia Web dei prodotti con tecnologia video di rete e altre ancora, come l’acquisizione di immagini non compresse in formato bitmap.

All’inizio del 2008 Axis, Bosch e Sony hanno lanciato un forum pubblico globale di settore, denominato ONVIF, per standardizzare l’interfaccia di rete di prodotti con tecnologia video di rete. Un’interfaccia di rete standard assicura una maggiore interoperabilità e flessibilità per gli utenti finali quando creano sistemi con tecnologia video di rete di più fornitori. Ulteriori informazioni: www.onvif.org

Sistema POS

Un esempio di un sistema POS integrato con videosorveglianza. Questa immagine mostra le ricevute insieme ai video dell’evento. Immagine fornita per gentile concessione da Milestone Systems.

L’introduzione della tecnologia video di rete nel settore della vendita al dettaglio ha reso più facile l’integrazione di video in sistemi POS.

L’integrazione consente di collegare tutte le transazioni del registro di cassa a video effettivi delle transazioni stesse. Aiuta a rilevare e prevenire frodi e furti di dipendenti e clienti. Eccezioni POS, quali restituzioni, valori inseriti manualmente, correzioni di linea, annullamenti delle transazioni, acquisti di colleghi, sconti, articoli speciali, cambi e rimborsi possono essere controllati visivamente tramite il video acquisito. Un sistema POS con videosorveglianza integrata rende più semplice individuare e verificare attività sospette.

È possibile applicare registrazioni basate su eventi. Ad esempio, una transazione o un’eccezione POS oppure l’apertura del cassetto di un registratore di cassa, può essere utilizzata per attivare una telecamera, registrare l’attività e contrassegnare la registrazione. La scena precedente e successiva a un evento può essere acquisita utilizzando buffer di registrazione pre e post-evento. Le registrazioni basate sugli eventi migliorano la qualità del materiale registrato e riducono i requisiti di memorizzazione e la quantità di tempo necessario per ricercare gli incidenti.

Sistema di controllo degli accessi

L’integrazione di un sistema per la gestione video con un sistema di controllo degli accessi consente la registrazione su video dell’accesso alla struttura e ai diversi ambienti. Ad esempio, è possibile riprendere l’accesso o l’uscita di tutte le persone a/da una struttura attraverso tutte le porte. Ciò consente di verificare visivamente eventuali eventi eccezionali. Inoltre, consente di rilevare eventuali eventi di “tailgating”, ossia ingressi abusivi sulla scia di altre persone autorizzate. Il “tailgating” si verifica quando, ad esempio, la persona che passa il badge consapevolmente o inconsapevolmente consente ad altri di entrare senza un badge.

Sistemi di gestione degli edifici

La tecnologia video può essere integrata in un sistema di gestione degli edifici (BMS, Building Management System) che controlla diversi sistemi quali il sistema di riscaldamento, di ventilazione e di condizionamento dell’aria (HVAC, Heating, Ventilation and Air Conditioning) o i sistemi di sicurezza, energia elettrica e allarmi antincendio. Di seguito alcuni esempi di applicazione:

  • Un allarme per guasto apparecchiatura può attivare una telecamera per mostrare l’evento a un operatore, oltre ad attivare allarmi nel sistema di gestione degli edifici.
  • Un sistema di allarme antincendio può attivare una telecamera per monitorare le porte di uscita e avviare la registrazione ai fini della sicurezza.
  • È possibile utilizzare la funzione IV (Intelligent Video) per rilevare un flusso contrario di persone in un edificio a causa di una porta aperta o non protetta in caso di eventi quali evacuazioni.
  • Le informazioni acquisite dalla funzionalità VMD (Video Motion Detection) di una telecamera che si trova in una sala riunioni possono essere utilizzate con sistemi di illuminazione e riscaldamento per accendere la luce e spegnere il riscaldamento quando la stanza è vuota, con un conseguente risparmio energetico.

Sistemi di controllo industriali

Verifiche visive in remoto sono spesso utili e necessarie per i sistemi di automazione industriali più complessi. Avendo accesso alla tecnologia video di rete mediante la stessa interfaccia utilizzata per monitorare un processo, un operatore non deve lasciare il pannello di controllo per verificare visivamente la parte di un processo. Inoltre, quando un’operazione non viene eseguita correttamente, la telecamera di rete può essere attivata per inviare immagini. La videosorveglianza può essere di fatto l’unico sistema idoneo per controllare visivamente processi in ambienti sterili o in stabilimenti adibiti alla lavorazione di sostanze chimiche pericolose. Analogamente, questi sistemi sono particolarmente idonei per monitorare impianti elettrici con stazioni secondarie ubicate in aree remote.

RFID

Sistemi di registrazione che prevedono l’identificazione a radiofrequenza (RFID) o metodi simili vengono utilizzati in molte applicazioni per tenere traccia degli oggetti. Un esempio è un sistema per la gestione dei bagagli agli aeroporti, che consente di tenere traccia dei bagagli e inoltrarli alla destinazione corretta. Se integrato con la videosorveglianza, tale sistema fornisce una prova visiva in caso di perdita o danni di bagagli e facilita le procedure di ricerca.