Ridurre la velocità di trasmissione con Axis Zipstream

Soluzioni per ridurre le risorse

Esistono vari metodi per ridurre le risorse necessarie per inviare e archiviare il video di rete. Prima di valutare come apportare modifiche al flusso video, un metodo classico consiste nel conservare i video per un periodo di tempo relativamente breve, sovrascrivendo le registrazioni precedenti con quelle nuove. In alcuni casi, però, questa procedura potrebbe non essere sufficiente o accettabile. Inoltre, non consente alcun risparmio in termini di larghezza di banda.

Le alternative disponibili prevedono tutte una certa elaborazione dell'immagine, volta a ridurre la velocità in bit del flusso video. Questo parametro misura la quantità di dati trasferiti al secondo e viene normalmente espresso in megabit al secondo (Mbit/s).

Per ridurre la velocità in bit, è possibile:

  • registrare il video a una risoluzione più bassa;
  • ridurre gradualmente la velocità di trasmissione (fotogrammi/secondo);
  • aumentare la compressione video.

Qualunque sia il metodo prescelto, esiste sempre il rischio che nelle registrazioni manchino informazioni importanti sulla scena inquadrata. Se la velocità di trasmissione viene ridotta, alcuni fotogrammi andranno persi e i dettagli verranno meno o risulteranno sfocati a causa di risoluzioni più basse e/o di una compressione elevata.

Tecnologia Axis' Zipstream