Axis porta avanti il suo impegno verso il green design eliminando le sostanze pericolose dalle telecamere di rete

Comunicato Stampa
7 gennaio 2020 - Assago (Milano), Italia
Axis Communications compie un altro passo verso una maggiore ecosostenibilità introducendo le prime telecamere prive di ritardanti di fiamma bromurati e clorurati (BFR/CFR). Le nuove telecamere della serie AXIS P13 Network Camera sono frutto dell'impegno di Axis verso la sostenibilità e si allineano perfettamente agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Sviluppando telecamere che non contengono alogeni dannosi, Axis ha compiuto un passo importante, definendo uno standard nel settore a proposito di sostenibilità e green design.

“Le nuove telecamere di rete sostenibili sono il risultato di un paziente sviluppo durato cinque anni. Pur avendo a cuore la sostenibilità, dovevamo mantenere standard di qualità elevati. Per esempio, gli ultimi dispositivi sono privi di ritardanti di fiamma bromurati e clorurati ma resistono perfettamente agli incendi”, spiega Andres Vigren, Global Product Manager, Axis Communications.

Nell'ambito dell'iniziativa green design, Axis ha identificato quattro aree di ecoinnovazione:

  • Selezione dei materiali
  • Progettazione ottimizzata dei componenti
  • Progettazione ottimizzata per la produzione
  • Smaltimento ottimizzato

Sostituendo gli alogeni pericolosi con materiali più sostenibili, le nuove telecamere non sono solo migliori per l'ambiente e la salute, ma rientrano nell'economia circolare perché sono più riciclabili. “Per noi è molto importante non attendere semplicemente leggi che vietino l'uso di materiali pericolosi o tasse che impongano costi proibitivi di produzione, ma rimanere un passo avanti. Siamo fieri di essere un modello di green design e di rispondere non solo alle richieste dei clienti, ma anche al dovere che hanno tutte le imprese di lavorare responsabilmente dal punto di vista ambientale”, commenta Ausra Reinap, Senior Environmental Engineer, Axis.

“Sarebbe bello ispirare altre aziende a investire sullo sviluppo di prodotti che non contengano alogeni”, aggiunge Andres Vigren. “Il prossimo passo sarà rendere tutto questo uno standard nel settore e far sì che i clienti richiedano più prodotti sostenibili", conclude Vigren.

Telecamere Axis prive di BFR/CFR:

  • AXIS P1377 e AXIS P1378 Network Camera

Telecamere fisse resistenti e veloci, consentono di trasmettere video ad alta risoluzione di oggetti e persone in vaste aree all'aperto.

Finalità dei ritardanti di fiamma BFR e CFR

I ritardanti di fiamma bromurati e clorurati, o BFR e CFR, riducono l'infiammabilità di un prodotto nel suo ciclo di vita. Appartenendo alla categoria dei ritardanti di fiamma alogenati, tendono a non decomporsi. Questo diventa un problema quando entrano nell'ambiente, perché la loro decomposizione richiede molto tempo o potrebbe non concludersi affatto. Oltre ad essere bioaccumulabili, i BFR e CFR sono dannosi in quanto tossici per l'uomo e l'ambiente.

Scopri di più sulle nostre telecamere prive di BFR/CFR
Telecamere di rete AXIS P13
Per ulteriori informazioni contattare: Enrica Marras, Marketing Specialist, Axis Communications
Telefono +39 011 8198817
Per saperne di più

Informazioni su Axis Communications

Axis permette di creare un mondo più intelligente e sicuro grazie a soluzioni di rete che migliorano la sicurezza e forniscono nuove opportunità di business. In qualità di leader nel settore dei video di rete, Axis offre prodotti e servizi per la videosorveglianza e l'analisi dei video, il controllo degli accessi e gli impianti audio. Axis ha oltre 3000 dipendenti in più di 50 paesi e collabora con partner in tutto il mondo per fornire soluzioni ai clienti. Fondata nel 1984, Axis è una società con sede a Lund, in Svezia. Per ulteriori informazioni su Axis, visitare il sito web www.axis.com