Telecamera antideflagrante per una sorveglianza a 360° nelle aree a rischio

News
14 settembre 2020
Axis Communications presenta una nuova telecamera PTZ certificata (NEC, CEC, IECEx, ATEX e EAC Ex) per la sicurezza di vaste aree a rischio combustione. XP40 Q1785 Explosion-Protected PTZ Camera offre il campo visivo più ampio possibile grazie allo zoom ottico 32x, alla rotazione continua a 360° e a un'inclinazione di 180°.

Alloggiata in una custodia in acciaio inox in classe IP66/IP67, questa robusta telecamera è in grado resistere a temperature estreme da -60 °C a 60 °C (a seconda dei modelli). Alimentata a 24 V CC o 110/230 V CA, la telecamera PTZ ad alte prestazioni permette di realizzare connessioni a lunga distanza tramite fibra ottica o Ethernet. Inoltre, grazie allo stabilizzatore elettronico dell'immagine (EIS), la telecamera può essere installata lontano dai malintenzionati su muri alti, pali o colonne con un impatto minimo sulla qualità d'immagine.

Caratteristiche principali:

  • HDTV 1080p con zoom ottico 32x
  • Rotazione continua a 360° e inclinazione di 180°
  • Forensic WDR, Lightfinder e stabilizzatore elettronico dell'immagine
  • Semplicità di installazione tramite fibra ottica o Ethernet
  • NEC, CEC, IECEx, ATEX e EAC Ex

Il prodotto offre la tecnologia Axis Zipstream con supporto H.264 e H.265, che riduce la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione di almeno il 50% senza compromettere la qualità d'immagine.

Per ulteriori informazioni contattare: Enrica Marras, Marketing Specialist, Axis Communications
Telefono +39 011 8198817
Per saperne di più