Soluzioni di sorveglianza complete per un'installazione più semplice

Articolo
18 febbraio 2021
Installare i sistemi di sorveglianza può essere difficoltoso se si hanno istruzioni poco chiare e componenti incompatibili. Per evitare questi problemi, i progettisti hanno iniziato a creare sistemi interamente composti da hardware e software Axis, rendendo l'installazione il più semplice possibile.

“L'esempio che faccio”, spiega Mitch Mershon, Business Development Manager per le soluzioni end-to-end nelle Americhe, “è quello di un progettista che vuole montare una telecamera su un muro in mattoni. In teoria è semplice, ma se l'installatore non sa che dovrà lavorare con i mattoni potrebbe non avere le punte da trapano giuste. Quindi, dovrà andarle a prendere a casa o in ferramenta, e come ben sappiamo il tempo è denaro”.

Naturalmente questo è un piccolo esempio, ma più il progetto è grande, più può essere dannoso per gli installatori arrivare sul posto senza le informazioni o le attrezzature giuste. Con le soluzioni end-to-end Axis – sistemi di sicurezza completi con tutto l'hardware e il software Axis – è possibile evitare questi scenari.

Tutta la documentazione necessaria

“Uno dei passaggi di informazioni più difficili è quello dall'ufficio progettazione agli installatori”, commenta Mitch. “Ecco perché, per quanto concerne la documentazione, Axis adotta un approccio che si potrebbe sintetizzare con 'di più è meglio'”.

AXIS Site Designer è uno strumento che consente agli integratori di sistemi di creare soluzioni end-to-end. Si tratta di soluzioni di sorveglianza su misura e certificate per le esigenze dell'utente finale, con tutti i componenti hardware e software forniti da Axis. Uno dei vantaggi di questo approccio è la generazione e organizzazione automatica di una documentazione completa e precisa (specifiche, mappe del sito, documenti per l'installazione e altro), che consente agli installatori di conoscere esattamente tutti i requisiti per mettere in funzione il sistema.

Questo vale anche per il software e la connettività. Per risparmiare tempo ed evitare errori, AXIS Site Designer genera un file di configurazione automatica che può essere esportato in AXIS Camera Station via e-mail o USB. Anche le connessioni remote sono semplici. Axis Secure Remote Access è facile da installare grazie a una procedura guidata e non richiede il port forwarding o la configurazione del router manuale.

Questo approccio migliora anche la comunicazione tra il progettista e l'installatore. Gli integratori di sistemi possono inserire note direttamente in AXIS Site Designer e passarle agli installatori insieme agli altri dettagli necessari.                            

Hardware e software certificato

Naturalmente, l'aspetto più importante per un installatore è sapere che il sistema progettato funzionerà effettivamente. Tutti i componenti hardware e software Axis sono testati per garantirne la compatibilità; dunque, ogni sistema realizzato dagli installatori sarà stato certificato dal reparto controllo qualità Axis. Gli installatori sanno che il sistema sarà affidabile e che non avranno problemi, perché non dovranno abbinare hardware e software di gestione video (VMS) di marche diverse.

“Dal punto di vista dell'utente finale, uno dei punti di forza dei dispositivi Axis è che, semplicemente, funzionano”, spiega Mitch. “Con una soluzione end-to-end Axis e AXIS Site Designer, questa filosofia vale anche per gli installatori, oltre che per gli utenti finali”.

Stress test per un sistema completo

Al termine dell'installazione, gli installatori hanno la garanzia che tutto è stato configurato correttamente grazie ad AXIS Installation Verifier.

“È uno strumento che sottopone l'intera soluzione a uno stress test”, spiega Mitch. “In sostanza, crea il peggior scenario possibile e sovraccarica le telecamere e gli accessori, simulando movimento, la ricezione di audio e applicando grandi tensioni ai sistemi PoE (Power over Ethernet). Questa prova dura circa 15 minuti, quindi viene generato un report che indica la reazione della rete, del processore, del disco rigido, della RAM e così via. Dunque, l'installatore sa subito se il sistema è configurato correttamente o se ci sono problemi”.

Il report viene spesso condiviso con l'utente finale, per verificare che il sistema sia stato testato secondo gli standard del produttore.

“È ottimo anche perché visualizza i dettagli di tutti i prodotti Axis del sistema”, aggiunge Mitch. “È un registro, un'istantanea di tutte le telecamere, gli accessori e i software. Questo documento può essere fondamentale per un installatore: se in seguito qualcuno apporta modifiche non autorizzate al sistema, l'installatore può infatti dimostrare che tutto era configurato correttamente al termine dell'installazione”.

Educare i clienti

Il passaggio di informazioni dall'integratore all'installatore è molto importante, ma è altrettanto importante che gli utenti finali abbiano le informazioni necessarie per capire il nuovo sistema di sorveglianza dopo l'installazione. Le soluzioni end-to-end sono utili anche per questo: la documentazione generata da AXIS Site Designer e AXIS Installation Verifier può aiutare ad educare i clienti e ridurre la probabilità che facciano chiamate confuse all'assistenza. Spesso, gli installatori utilizzano questa documentazione per guidare l'utente attraverso il nuovo sistema di sorveglianza, aumentando la soddisfazione del cliente.

Per ulteriori informazioni contattare: Enrica Marras, Marketing Specialist, Axis Communications
Telefono +39 02 8424 5762