Axis e l'etica aziendale: un'attenzione costante

Articolo
18 dicembre 2020
Il comportamento etico delle aziende non è mai stato così sotto osservazione. I progressi tecnologici, le questioni geopolitiche, la necessità di ridurre l'impatto ambientale e le aspettative dei clienti impongono a qualsiasi azienda di rispettare standard elevati di comportamento etico. In questo articolo, Ray Mauritsson (CEO Axis) e Malin Svensson (Chief People Officer, Axis) parlano delle principali sfide e dei valori dell'azienda che danno una direzione chiara ad Axis, ai suoi dipendenti e ai Partner.

Axis porta avanti con orgoglio la sua idea di creare un mondo "più intelligente e sicuro" e si presenta come azienda che fa business "nel modo giusto". Ma in un mondo turbolento e in un settore così sensibile come la sorveglianza, quanto è difficile rimanere fedeli ai propri valori?

Ray Mauritsson:  in realtà non penso che sia difficile. Anzi, credo che sia proprio perché abbiamo un insieme così chiaro di valori che siamo in grado di affrontare le turbolenze esterne e qualsiasi problema etico. Axis è un'azienda orientata agli obiettivi fin da quando è nata, e crescendo ha fatto in modo che i suoi valori fossero compresi e rispettati costantemente. La nostra idea di creare un mondo più intelligente e sicuro è il faro che ci guida tutti nella stessa direzione, e riteniamo che la videosorveglianza e le tecnologie sempre più intelligenti siano una forza positiva inarrestabile.

Malin Svensson:

anche se la nostra visione dà a tutti noi una direzione chiara, vogliamo sottolineare che un "mondo più intelligente e sicuro" non è la destinazione, ma un viaggio costante nell'apprendimento: il lavoro da fare sarà sempre di più. Dietro l'idea si nascondono molti dettagli, che definiscono esplicitamente gli standard etici che pretendiamo da noi e dai nostri Partner. Abbiamo stabilito una serie di valori fondamentali per Axis e allo stesso modo dobbiamo avere una serie di principi etici per tutti noi. Un approccio globale. Nient'altro è credibile per noi e i nostri clienti.

Contando sui nostri principi etici e valori fondamentali, i dipendenti e i Partner hanno la fiducia e il supporto giusti per prendere le decisioni corrette davanti alle difficoltà esterne, siano esse politiche, tecnologiche, sociali o economiche. Dunque, per ribadire le parole di Ray, i nostri valori non cambiano in relazione all'ambiente esterno: fanno parte del nostro DNA.

Axis è diventata una grande multinazionale e opera nei mercati di tutto il mondo, che la pensano diversamente su cosa sia un comportamento etico. Quali sono le difficoltà per fare in modo che tutte le persone in azienda raggiungano gli stessi standard etici e come ci riuscite?

Ray Mauritsson:

in effetti è così. In un tempo relativamente breve, Axis si è trasformata da piccola azienda svedese a multinazionale con migliaia di dipendenti in oltre 50 paesi. Questo naturalmente impone delle sfide, ma hanno più a che fare con la comunicazione che con l'etica. Quello che una volta poteva essere comunicato efficacemente radunando tutti i dipendenti in mensa, ora deve essere comunicato con coerenza in tutto il mondo. Ma anche in questo caso, i nostri standard etici non cambiano in base alle condizioni di mercato locali. In questo senso non abbiamo mai compromessi. Mentre rispettiamo le leggi, le normative, le prassi e gli standard in vigore nei paesi in cui lavoriamo, spesso scegliamo di definire standard più rigorosi per la nostra azienda rispetto a quelli richiesti dalle

leggi locali. Per chiarezza, i dettagli sono definiti in un codice di condotta completo che vale non solo per i dipendenti, ma per tutti coloro che rappresentano Axis.

Malin Svensson:

esatto. Il nostro codice di condotta è un riferimento per gli standard che definiamo per l'azienda, i dipendenti, i Partner e tutte le persone che in qualsiasi momento potrebbero rappresentare Axis nel mondo. Il codice di condotta si ispira al UN Universal Declaration of Human Rights e al patto mondiale delle Nazioni unite e descrive dettagliatamente Axis quale azienda rispettosa delle leggi, etica e responsabile, oltre alle aspettative sui dipendenti e i Partner in queste aree.

Dal nostro approccio alla diversità e all'inclusione, fino alla tolleranza zero per la discriminazione, la vessazione, la corruzione e la violazione della privacy, il codice di condotta non lascia dubbi sugli standard di comportamento che pretendiamo. Inoltre, conduciamo training e workshop con i dipendenti su vari temi del codice di condotta, dando loro gli strumenti per rispettare questi standard.

A volte, però, Axis è stata criticata per come vengono utilizzate le sue tecnologie. Come rispondete alle critiche?

Malin Svensson
Malin Svensson, Chief People Officer at Axis

Malin Svensson: accettiamo di essere sotto osservazione e anche le critiche, se giustificate. Entrambe le cose ci aiutano ad esaminare la nostra azienda e a migliorare. Sappiamo che la sicurezza e la sorveglianza possono essere un tema delicato e che a volte si sollevano questioni etiche per come viene utilizzata la tecnologia, se non sulla tecnologia stessa. Siamo un'azienda innovativa, che esplora e impara costantemente sviluppando le tecnologie e i prodotti. Tuttavia, stiamo anche molto attenti prima di introdurre nuovi prodotti e soluzioni sul mercato. Mettiamo in commercio solo ciò che possiamo sostenere dal punto di vista etico e che possa aiutare i clienti in linea con la nostra visione ambiziosa e positiva.

Ray Mauritsson: purtroppo è vero che le tecnologie di sorveglianza possono essere utilizzate in modi sconvenienti; anche se non vuole essere una scusa, ci sarà sempre un punto in cui non riusciremo a controllare l'uso delle nostre tecnologie. Per affrontare questo problema al meglio delle possibilità, effettuiamo uno screening sistematico e automatico dei Partner e dei clienti finali a noi noti; lo screening comprende liste nazionali e internazionali di sanzioni e restrizioni, tra cui la Lista consolidata del Consiglio di Sicurezza dell'ONU.

Oltre allo screening, parliamo regolarmente con i nostri Partner (e nei progetti più grandi anche con i clienti) per identificare ogni rischio che i prodotti vengano utilizzati in modi non previsti. Inoltre, rifiutiamo di partecipare a progetti che secondo noi possono violare i diritti umani e rivediamo e miglioriamo costantemente i nostri processi per adempiere alle nostre responsabilità secondo le raccomandazioni delle Nazioni Unite.

Fondamentalmente, però, Axis è un'azienda commerciale, che ha l'obiettivo di creare profitto e valore per la sua società madre. Che ruolo ha l'etica negli obiettivi commerciali dell'azienda?

Ray Mauritsson: è tutta questione di fiducia. La gente fa affari solo con persone di cui si fida e le aziende hanno successo commerciale solo se le persone si fidano di loro. I principi etici e la condotta di un'azienda sono sempre più importanti per instaurare fiducia con tutti i suoi stakeholder, e non solo con i clienti. Numerosi esempi dimostrano che una perdita di fiducia tra un'azienda e i suoi clienti, Partner o azionisti ha effetti negativi sul suo valore commerciale e sulle sue performance. Dunque, instaurare e mantenere la fiducia è fondamentale

Malin Svensson:

lavorare con l'etica significa lavorare con la gente. L'etica è il nostro modo di applicare i nostri valori nella vita reale; ad esempio, è il modo di reagire alle difficoltà con i colleghi, i fornitori o i clienti. Axis ha la passione per la tecnologia, per le relazioni e vuole sempre lavorare bene; inoltre, si contraddistingue per la sua mentalità aperta, la sua onestà e la voglia di condividere. La nostra passione, la cultura e i comportamenti che ne conseguono ci aiutano a rispettare i principi etici giusti e, di conseguenza, ad essere un partner duraturo e di successo nel nostro settore.

Siamo fieri degli standard che definiamo per noi, ma non lasciamo mai spazio all'autocompiacimento: sappiamo bene che il rapporto di fiducia con i dipendenti e i clienti si incrinerebbe se abbassassimo gli standard. Ecco perché questa sarà sempre un'area alla quale Axis presterà la massima attenzione.

 

Dal 2010, Axis pubblica un report di sostenibilità annuale che mette in evidenza le attività e le iniziative legate alla condotta aziendale, all'ambiente e alla responsabilità sociale...

L'ultima versione del report può essere consultata qui
Sustainability Report
Per ulteriori informazioni contattare: Enrica Marras, Marketing Specialist, Axis Communications
Telefono +39 02 8424 5762
Per saperne di più