Identification and recognition

Identificazione e riconoscimento

Test

Per raggiungere gli obiettivi di identificazione e riconoscimento, è fondamentale testare le telecamere installate in condizioni realistiche. Utilizzare livelli di illuminazione variabili e guardare le riprese per verificare che la qualità d'immagine sia quella richiesta. Problemi tipici: 

  • I tratti del viso risultano distorti a causa della posizione delle telecamere o dell'obiettivo prescelto
  • Condizioni di illuminazione difficili che creano aree ombreggiate o effetti di abbagliamento
  • Impostazioni di compressione che causano sfocature d'immagine o effetti mosaico
  • Sfocatura da movimento causata da velocità otturatore o velocità in fotogrammi troppo basse
  • Rumore video eccessivo in condizioni di scarsa illuminazione
  • Testo in sovrimpressione su una parte importante della scena

 Il contatore di pixel disponibile su alcune telecamere Axis consente di disegnare un rettangolo nell'immagine intorno a un'area d'interesse. La telecamera indica le dimensioni in pixel del rettangolo, consentendo di verificare con semplicità che il sistema di sorveglianza soddisfi i requisiti. 

Figura 5: il contatore di pixel in azione.

Inoltre, esistono numerosi soggetti di prova che possono essere collocati davanti alle telecamere per capire se i requisiti di risoluzione siano soddisfatti.Uno di questi soggetti è disponibile al seguente link:

Figura 6: un esempio di soggetto di prova.

Prova SKL

Per una calibrazione più precisa, è invece possibile utilizzare un dispositivo Rotakin ("uomo girevole"), che simula il movimento degli oggetti e la sfocatura dell'immagine risultante.

Conclusione