L'audio nella sorveglianza

Avvicinamento

È possibile collegare microfoni esterni per ottenere una qualità di registrazione superiore o posizionare il microfono in modo ottimale.

Spesso, le telecamere vengono montate nell'angolo di una stanza, vicino al soffitto. Questa disposizione non è però ideale per il microfono, perché le superfici rigide del soffitto e delle pareti creano riverberi e distorsioni nell'audio.Se possibile, posizionare il microfono lontano da superfici ampie e piane.

Indirect sounds create delays and distortion

Figura 3: una telecamera montata nell'angolo di una stanza non è la soluzione ottimale per l'audio. La linea rossa mostra che i suoni indiretti creano ritardi e distorsioni, al contrario dei suoni diretti (linea blu).

Il suono che si propaga nell'aria è soggetto ad attenuazione. Pertanto, con l'aumentare della distanza l'intensità sonora diminuisce progressivamente.Raddoppiando la distanza si ha una diminuzione di intensità pari a quattro volte.

Move micro

Figura 4: allontanando il microfono da altre fonti di rumore, cioè avvicinandolo ai punti che si desidera registrare effettivamente, si ha un miglioramento notevole della qualità dell'audio registrato.

Avanti e indietro