La fibra ottica

Connessioni a lunga distanza per le soluzioni di sorveglianza

  • Collegamento veloce e su lunga distanza
  • Investimento economico con lunga durata e ampia capacità di trasmissione dei dati
  • Immune alle interferenze elettromagnetiche

Per le soluzioni di sorveglianza, la fibra ottica è normalmente utilizzata nella sorveglianza urbana, negli aeroporti e in altri sistemi che prevedono grandi distanze.

Le fibre ottiche sono vantaggiose per le aree soggette a fulmini frequenti, poiché il cavo con fibre ottiche non conduce elettricità.

Per soddisfare queste esigenze, Axis offre prodotti video di rete che supportano le fibre ottiche tramite slot SFP integrati. Inoltre, grazie agli interruttori media converter Axis, gli interruttori di rete e i moduli SFP, il sistema di sorveglianza può trarre vantaggio dalle fibre ottiche.

Vantaggi della fibra ottica

Nei collegamenti a lunga distanza, come la sorveglianza cittadina, il cablaggio a fibra ottica è più economico rispetto a quello con rame. Poiché il rame ha un limite di intervallo più basso rispetto alla fibra, non è adatto per l'utilizzo in installazioni a lungo raggio. Può essere possibile solo utilizzando ripetitori, ma a un costo molto elevato.

Il prezzo al metro della fibra è maggiore rispetto al rame, ma considerando l'ampia capacità di trasmissione dei dati e la maggiore durata, è molto economica e può essere vista come un investimento.
Inoltre, diversamente dai segnali elettrici in cavi di rame, i segnali di luce da una fibra non interferiscono con quelli in altre fibre dello stesso cavo. Questo significa che le fibre ottiche sono immuni alle interferenze elettromagnetiche (EMI).

Fiber-optic communication system

1. ON THE SENDER SIDE

  • Information source (Axis network camera with SFP slot). The data you want to send, for example video.
  • Switch (AXIS T8516 PoE+ Network Switch).
  • Optical transmitter and receiver (Axis SFP module). Produces and encodes the light signals.

2. FIBER-OPTIC CABLE

  • Conducts the light signals over a distance.

3. ON THE RECEIVER SIDE

  • Optical transmitter and receiver (Axis SFP module). Receives and decodes the light signals.
  • Switch (Axis Network switch with SFP slot).
  • Information Destination (Server, Storage Unit).

Moduli SFP

Un'estremità del sistema di comunicazione con fibre ottiche ha un trasmettitore ottico (modulo SFP). Il trasmettitore codifica il segnale in un segnale di luce digitale.

All'altra estremità, un ricevitore ottico (un altro modulo SFP) acquisisce i segnali di luce digitale in ingresso, li decodifica e invia il segnale elettrico all'altro dispositivo dell'utente.

I moduli SFP Axis sono ricetrasmettitori e ciò significa che sono trasmettitori e ricevitori combinati in un modulo. Il modulo SFP è inserito nello slot SFP.

I moduli SFP possono essere monomodali o multimodali, simplex o duplex. Essi hanno diverse lunghezze di banda, da 100 Mbit/s fino a 10 Gbit/s.

Scelta di Axis dei moduli SFP

I moduli SFP supportano la trasmissione duplex e supportano il cavo a fibre ottiche multimodali e monomodali. Un cavo a fibra ottica multimodale o monomodale è spesso utilizzato per le applicazioni che richiedono trasferimento di dati simultanei e bidirezionali.

La trasmissione duplex consiste in due raggi di luce, ognuno che viaggia in direzioni opposte. Il segnale trasmesso viaggia attraverso un filo di fibra in una direzione e il segnale ricevuto viaggia attraverso lo stesso filo di fibra nella direzione opposta. Ciò consente di dimezzare il numero delle fibre richieste.

Un cavo a fibra ottica multimodale ha un ampio diametro del nucleo che consente la propagazione di più modalità di luce. Con un cavo a fibra ottica monomodale, puoi raggiungere fino a 50 volte la distanza rispetto a quello multimodale. Di conseguenza, la fibra monomodale è in genere utilizzata nelle connessioni di rete a 10-/100-Mbps sparse su aree estese. Quindi, la fibra ottica multimodale è un tipo di fibra ottica utilizzata principalmente per la comunicazione a breve distanza (fino a 5 km), ad esempio in un edificio in un campus.

È importare ricordare che la distanza effettiva raggiunta con le fibre ottiche varierà in base al tipo di cavo e connettori, il tipo di moduli SFP e il tipo di dispositivi LAN utilizzati con il cavo.

Per definire il tipo di cavo (monomodale o multimodale) e il tipo di moduli SFP, bisogna considerare:

  1. Lunghezza della connessione.
    Quanto lontano desideri posizionare il dispositivo? In base alla lunghezza della connessione, devi decidere se utilizza un cablaggio di fibra monomodale o multimodale.
  2. Le apparecchiature esistenti nelle posizioni perimetrali.
    Che tipo di fibre hai già?
  3. Budget
    Quanto desideri spendere?

Dispositivi compatibili

Prodotto di networking con slot SFP integrato o connettore