Come migliorare la sostenibilità utilizzando la sorveglianza intelligente

Andrea Sorri

Un numero sempre più grande di aziende è impegnato nel rendere le proprie attività quanto più sostenibili possibile. Alcune di esse stanno ad esempio introducendo pratiche di economia circolare, adottando un modello economico sostenibile basato su tre principi:

  1. Escludere già in fase di progettazione del prodotto quei materiali che possono creare rifiuti e inquinamento e/o non possono essere riciclati;
  2. Mantenere i prodotti e i materiali in uso per l’intera durata del proprio ciclo di vita, riparandoli anziché sostituendoli;
  3. E, infine, concentrandosi sui materiali che possono essere riciclati più volte senza perdere qualità, come la maggior parte dei metalli

Coloro che vogliono seguire questo modello devono trovare produttori capaci di creare prodotti di alta qualità e di lunga durata, che possano essere completamente riciclati una volta che cessino la propria funzione.

Se la completa sostenibilità non è un obiettivo semplice da raggiungere, potresti essere sorpreso dallo scoprire che il tuo sistema di sorveglianza può accompagnarti nella giusta direzione. Le tue telecamere, quando combinate con sensori specifici, possono essere usate per monitorare automaticamente l’ambiente in modo da far emergere eventuali sprechi di energia e regolare l’aria condizionata o l’illuminazione se necessario. Queste attività permettono di ridurre i consumi senza che siano necessari interventi umani o risorse aggiuntive.

 

3 modi per essere più sostenibili utilizzando il proprio sistema di sicurezza

Vediamo come questo si svolge nella pratica. Ecco quattro esempi di come telecamere e sensori posso aiutarti a:

  • Migliorare il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e acustico nelle città;
  • Regolare il consumo di acqua;
  • Ottimizzare il consumo energetico.

 

Migliorare il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e acustico nelle città

L’inquinamento è un problema crescente nelle aree metropolitane. Non stupisce dunque che spesso i progetti di smart city cerchino di affrontarlo.

Usando una combinazione di telecamere di sorveglianza e sensori IoT, è ad esempio possibile misurare il livello degli inquinanti nell’aria, o il livello del rumore e delle vibrazioni durante diversi momenti della giornata in differenti quartieri.

Le telecamere di rete possono anche rilevare quando sta piovendo o nevicando e misurare la sua intensità. Questi dati, combinati con quelli provenienti da altre fonti, permettono di monitorare l’impatto di pioggia o neve sull’inquinamento e il traffico.

Una volta che la città ha un’idea precisa del livello di inquinamento e delle sue cause, può predisporre piani più specifici per affrontarle e utilizzare le stesse telecamere e gli stessi sensori per controllare i progressi che stanno realizzando.

 

Regolare il consumo di acqua

Per una smart city, la regolazione dell’utilizzo di acqua – una preziosa risorsa che spesso finisce per essere sprecata – è di estrema importanza. Tecnologie avanzate e intelligenti, come la rilevazione di immagini termiche e la loro associazione con telecamere di rete a luce visibile possono aiutare a monitorare le scorte d’acqua e regolarne il consumo.

Per esempio, quando si irriga un parco pubblico, le telecamere possono registrare le foglie e il suolo, analizzarne la temperatura e fare in modo che i sistemi di irrigazione automatica possano regolare l’utilizzo di acqua con maggiore precisione, adattandolo alle necessità.

 

Ottimizzare il consumo energetico

Supponi di dover gestire un edificio. Può essere un ufficio, una scuola, un negozio. Buona parte del tuo impatto ambientale deriverà con ogni probabilità dal consumo di energia per illuminare o riscaldare gli spazi interni. Le analitiche video delle telecamere di sorveglianza possono essere utilizzate per ottimizzare il consumo attraverso i dati in tempo reale. Se una stanza è vuota, le telecamere lo possono rilevare e chiudere il riscaldamento e l’illuminazione, mantenendoli solo nelle stanze occupate.

In ogni caso, spegnere le luci non significa rinunciare alla sicurezza. Le telecamere possono essere equipaggiate con sensori dotati di un’alta sensibilità alla luce e offrire immagini dettagliate e vivide anche in una quasi totale oscurità. La scuola superiore Rock Hill, in South Carolina, ha utilizzato questo metodo nelle sue strutture, riuscendo a risparmiare migliaia di dollari in elettricità mentre mantenevano l’edificio al sicuro dalle intrusioni.

Questi sono solo alcuni esempi di come le telecamere ci possono aiutare a costruire un mondo più sostenibile per le generazioni future.

 

Se vuoi scoprire di più riguardo al contributo di Axis al nostro futuro, leggi il nostro Report sulla sostenibilità (in inglese):

Sustainability Report